Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Archivio video



Walter Ricciardi e Giuseppe Remuzzi. Il diritto alla salute - Palazzo Roberti, 26 marzo 2019



Il diritto alla salute: cosa ci aspetta
Dialogo fra Walter Ricciardi e Giuseppe Remuzzi

Incontro organizzato da Rotary Club Bassano e Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Vicenza

La battaglia della salute (di Walter Ricciardi, Laterza): Viviamo in un paese fortunato: l’Italia è da anni ai vertici delle classifiche degli indicatori sanitari mondiali, con la maggiore aspettativa di vita dopo il Giappone e tassi bassissimi di mortalità materna e infantile. Non solo: se andiamo in ospedale per un accertamento o un ricovero non ci vengono chiesti né carta di credito né certificato assicurativo. Tutto questo grazie al Servizio sanitario nazionale, un sistema universalistico che non discrimina in funzione di sesso, razza, religione, livello economico-sociale. Da tempo però la nostra sanità pubblica sta attraversando una gravissima crisi. Se non si interviene presto e bene con un radicale cambio di rotta sarà una vera e propria débâcle civile e sociale.

La salute (non) è in vendita (di Giuseppe Remuzzi, Laterza): Prima di sparare a zero sul Servizio Sanitario Nazionale fermatevi un attimo e pensate all’ultima persona cara che ha ricevuto le cure per il cancro, o fatto un trapianto di cuore o di fegato. È stata curata senza spendere nulla. A noi italiani sembra normale. Ma non è così. In molte parti del mondo – anche in paesi ricchi – avere in famiglia un malato può voler dire indebitarsi fino a perdere tutto. Ecco perché il Servizio Sanitario Nazionale è un bene preziosissimo che va difeso con forza da chi oggi vorrebbe smantellarlo favorendo l’intervento dei privati. L’appassionato pamphlet di uno dei medici più stimati e noti del nostro paese.

Walter Ricciardi, già Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, è Presidente eletto della World Federation of Public Health Associations. È membro dell’Executive Board e dell’European Advisory Committee on Health Research dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Expert Panel on Effective Ways of Investing in Health della Commissione Europea e dirige il Centre for Health Policy, Governance and Leadership dell’Università Cattolica di Roma.

Giuseppe Remuzzi è direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” e professore di Nefrologia per “chiara fama” presso l’Università Statale di Milano. È editorialista del “Corriere della Sera” e autore di numerose pubblicazioni su riviste internazionali e di libri.



VISUALIZZA TUTTI I VIDEO




P.IVA 01640430243