Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Eventi


Domenica 10 marzo 2019
alle ore 17:30

Giovani Promesse in Musica, primo concerto

Ilaria Bergamin ed Eleonora Volpato
Duo di arpe

Per la rassegna di musica in libreria "Giovani promesse in musica" il primo dei tre concerti di marzo.

Programma:

FRANCESCO PETRINI                   “Duetto op.30” Allegro - Rondó
(1744 - 1819)
                       
CESAR FRANCK                             “Prelude, fugue and variation”
(1822 - 1890)
                       
JOHN THOMAS                              “Cambria” - duetto basato su melodie gallesi
(1826 - 1913)
                       
FRANZ POENITZ                Wikingfahrt  ( la corsa dei Vichinghi)
(1850 - 1912)
ILARIA BERGAMIN si è diplomata con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco V.to con A. Penitenti. Dopo aver frequentato il primo anno di biennio presso il Conservatorio Reale di Anversa (Belgio) con la professoressa S. Hallynck, nel 2016 consegue la laurea di secondo livello con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Musica “A. Steffani”. Nel 2016 vince l’audizione come Prima Arpa dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani. Nel 2017 risulta idonea all’audizione per 2^ Arpa presso l’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai di Torino, vince l’audizione per Prima Arpa presso il Teatro M. Bellini di Catania e risulta idonea all’Accademia Teatro alla Scala. Collabora con diverse orchestre come Orchestra Sinfonica Nazionale Rai, Orchestra Regionale Veneta, Orchestra dell’Opera Italiana, Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani e nel 2017 con la Sinfonieorchester del Teatro di Münster in Germania. E’ stata inoltre premiata in diversi concorsi solistici: I premio assoluto al XXII Concorso Internazionale Riviera della Versilia (2013), I premio assoluto al Concorso Internazionale “Premio Contea” di Treviso (2016), I premio al Concorso Internazionale di Musica “Città Murata” di Cittadella (2016). E’ attiva in diverse formazioni cameristiche: nel 2017 vince insieme all’arpista Marjolein Vernimmen il primo premio al Concorso Internazionale Suoni d’Arpa di Saluzzo.
ELEONORA VOLPATO ha conseguito il diploma e la laurea di secondo livello al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Emanuela Degli Esposti. Ha ottenuto primi premi assoluti in diversi concorsi internazionali. Ha vinto il 1 premio assoluto e il premio “Bione Franchini” come miglior solista al IV concorso “Carpineti in Musica”, menzione speciale al “Music Contest – Maggio Off” del Maggio Musicale Fiorentino. Nel 2012 è stata premiata al concorso internazionale “Suoni d'Arpa” e al “Marcel Tournier” di Cosenza. Ha suonato sotto la direzione di maestri come Piero Bellugi, Donato Renzetti, Filipppo Maria Bressan, Arkady Shteynlucht, e fino a gennaio 2011 è stata Prima Arpa dell’Orchestra Filarmonica di Santiago del Cile dove ha suonato con direttori quali Rani Calderon, Jan Nathan Koenig, Alessandro Vitiello. Come solista e camerista è stata invitata in rassegne come “Incontrarsi con la musica a Salsomaggiore”, “Musicalia” (Al), “Musica al Museo” all'Accademia Tadini a Lovere (Bg) e altre. Ha eseguito più volte il Concerto in Si bemolle per arpa e orchestra di Handel e le Danses di Claude Debussy, e a Palazzo Leoni Montanari ha eseguito l'”Adagietto” di Gustav Mahler diretta dal M°Leon Spierer. Dal 2009 suona con Nicolò Vaiente nell'insolito ensemble Passo a Due arpa e marimba esibendosi per Asolo Musica, la Fondazione Teatro Borgatti, il Festival di Bellagio e del Lago di Como, la Società della Musica di Mantova, la Società del Quartetto di Vicenza e altri. Passo a Due è stato invitato al “4° International Harp Festival di Sentmenat” in Spagna, ed ha rappresentato l'Italia al “ 7° Festival Mundial del Arpa en Paraguay”. Eleonora ha inciso per l'etichetta Tactus un cd con musiche originali per arpa di autori italiani.

Un'associazione che operi per la diffusione della Cultura Musicale non può limitarsi a organizzare concerti di più o meno alto livello, ma deve necessariamente occuparsi della formazione dei giovani, della loro Cultura Musicale e del loro inserimento nel mondo della diffusione della Musica d'Arte. Ecco perché, nel corso della sua più che ventennale esistenza, l'associazione AMICI DELLA MUSICA "Giorgio Vianello" di Bassano ha ideato una rassegna concertistica dedicata ai giovani, a coloro che intendono dedicarsi alla Musica e farne la loro professione e ragione di vita. Giovandosi del salone con il pianoforte mezza-coda (recentemente rimesso a nuovo) di Palazzo Roberti, alcuni di questi ragazzi, dotati di talento, sono invitati a presentarsi davanti al pubblico nei pomeriggi delle domeniche di marzo, per dare dimostrazione delle loro capacità e sensibilità interpretative. In quasi un decennio molti sono stati i giovani strumentisti usciti dai Conservatori della nostra e di altre Regioni che si sono esibiti con successo nel Salone degli Affreschi. E qualcuno di questi sta ora cogliendo meritati riconoscimenti in prestigiose sale da concerto e concorsi internazionali.

 
PROSSIMI EVENTI Vedi tutti

NEWSLETTER
Per essere sempre aggiornati sui nostri
appuntamenti e sulle ultime novità

Iscriviti alla newsletter
P.IVA 01640430243