Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Eventi


Martedì 27 settembre 2022
alle ore 17:00

Evaristo Borsatto

presenta il suo libro
Filò
ovvero AFFABULAZIONE SEROTINA in una famiglia patriarcale

Editrice Artistica Bassano

Dialogano con l'autore Giandomenico Cortese, Chiara Ferronato, Eusebio Vivian e Andrea Minchio
Questa pubblicazione che, come I’opera poetica “Commedia, ovvero antologia di quasi una vita” del nostro, pubblicata nel 1994, ricordava la Divina Commedia di Dante, suggerisce un’analogia al Decamerone del Boccaccio, perché stilata per lo più nel suo soggiorno di più mesi in un paesetto di montagna a causa di una sua recente operazione al cuore e soprattutto per il covid. Con un’introduzione relativa alla diffusione di questa vera pandemia, l’autore è passato a parlare dei quindici giorni trascorsi dai membri di una famiglia patriarcale (genitori anziani, tre figli con relative mogli e sei nipotini) nel loro solitario cascinale di montagna nel Trentino, raccontando come impegnarono, nella solitudine, le loro giornate che si concludevano in modo simile ai filò di un tempo nelle dimore dei contadini, al calduccio della stalla: filò questo, durante il quale, ogni sera, a turno, uno o due famigliari, bambini compresi, proponevano un racconto o leggevano uno scritto di vario interesse, problemi politici compresi... Buona lettura!
Evaristo Borsatto. Nato a Cartigliano (VI) il 10 marzo 1943, vissuto in religione da adolescente, ritornato al secolo, dopo la maturità classica iscrittosi all’Universita Patavina, conseguì la laurea il 10 marzo 1970 per approdare subito come docente di lettere al Liceo Scientifico “Da Ponte” e passare l’anno successivo al Liceo Classico - QUS “G.B. Brocchi” di Bassano del Grappa fino alla quiescenza. Vari i suoi impegni extraprofessionali e sempre attivo come scrittore a riguardo del settore linguistico e letterario, a cominciare con la pubblicazione di parte della tesi di laurea sulla terminologia veneta della bachicoltura e di uno studio analogo su quella fiulana, per passare poi alla stesura di una decina di monografie presenti nei tre volumi sulla “Cultura Popolare Vicentina”, editi dalla Casa Editrice Neri Pozza e di una raccolta di poesie, intitolata “Commedia, ovvero antologia di quasi una vita”, edita dalla Editrice Esca.
Questa è la sua prima “affabulazione”; ne seguiranno altre già pronte e a sfondo ancor più autobiografico.
Evaristo Borsatto
GALLERY
Libreria Palazzo Roberti

PROSSIMI EVENTI Vedi tutti

NEWSLETTER
Per essere sempre aggiornati sui nostri
appuntamenti e sulle ultime novità

Iscriviti alla newsletter
P.IVA 01640430243