Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

In aggiunta all'orario normale, per Resistere la nostra libreria sarà aperta con orari straordinari: giovedì 13 e venerdì 14 giugno fino alle 21, domenica 16 giugno dalle 15,30 alle 21. Vi aspettiamo!
Tornare a te
Autore: Léonor de Récondo
Editore: Clichy
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 18,50
Spesso mi chiedono un bel romanzo sul rapporto madre/figlia, ecco ho finalmente una risposta convincente. Questa autrice parigina ha scritto una storia avvincente e ricca di ingredienti contrastanti: poesia e nausea, memoria e pulizia, malattia e sensibilità, amore e risentimento, dolore e riconcilazione. Vittorio Campana

Madgdalena è cresciuta con un'assenza insostituibile, quella della madre. Questo libro è un viaggio per correre da lei, per colmare quel senso di vuoto. Un viaggio a ritroso per ritrovare se stessa, ribaltando i ruoli senza rancore né rabbia, pieno di pensieri belli, intimi e segreti. Un libro che dona tante emozioni. Anna Bertoncello


La storia di una rottura, di un’assenza, della disperata eppure vitale ricerca di un ritorno, non a ciò che non si è stati, ma a ciò che ancora è possibile salvare di un amore tra una madre e una figlia. Quando riceve un messaggio dalla sua agente che le annuncia il ritrovamento di sua madre, scomparsa quando era solo una ragazzina, Magdalena non esita nemmeno per un istante. Va alla stazione e sale sul primo treno per il Sud Ovest della Francia. Attrice assai celebre, ha vissuto per trent’anni senza sapere più niente di Apollonia, la donna che le ha dato la vita e che un giorno «se n’è andata», come le avevano detto suo padre e i suoi nonni. In tutto questo tempo Magdalena ha interpretato i suoi personaggi per non sprofondare, per sopravvivere a quell’assenza, e nel momento in cui sta per ritrovarla si ritrova anche lei, nuda, aperta a ogni possibilità. Tornare a te è il suo viaggio verso la madre, un viaggio anche interiore verso la sua infanzia, la sua adolescenza, la sua famiglia, i suoi amori. Un viaggio carnale, morbido, esitante, in cui lentamente si svela un segreto antico e doloroso, un’omissione tacitamente trasmessa, e che però è la chiave di ogni cosa. Ma Tornare a te è anche un omaggio ad Antigone e ai grandi miti letterari che hanno plasmato la nostra cultura e di cui Magdalena è diventata la voce. Di fronte ad Apollonia, così lontana e fragile, questa voce interiore finalmente emerge, inquieta ma anche determinata a svelare l’enigma delle loro esistenze. Nello spazio di qualche giorno, in quella casa dissestata su un canale, Magdalena segue un magnifico cammino di riconciliazione con la madre e con sé stessa. E la vita sognata e la vita vissuta diventano una cosa sola.
Nata nel 1976 in una famiglia di artisti, Léonor de Récondo vive a Parigi. Scrittrice e violoncellista, ha inciso una quindicina di dischi e pubblicato sette romanzi, tra cui Pietra Viva (2013), Amori (2015, pubblicato in Italia da Rizzoli), Point cardinal (2017) e La leçon des tenèbres (2020). 
P.IVA 01640430243