Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

In occasione di Bassano Sotto le Stelle la libreria nelle serate di mercolì 10, 17 e 24 luglio sarà aperta dalle 21 alle 23. Vi aspettiamo!
Nel silenzio dei boschi
Autore: Kimi Cunningham Grant
Editore: Neri Pozza
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 19,00
Un piccolo chalet immerso nei boschi più insondabili. Un padre e la sua bambina che ci vivono da anni in totale isolamento per proteggersi e restare insieme. Questa vita durissima e bellissima insieme non durerà a lungo…un evento inaspettato e terribile arriverà a sconvolgere tutte le loro certezze. Veronica Manfrotto

Senza elettricità, senza famiglia, senza legami con il mondo esterno. È cosí che Cooper e sua figlia Finch vivono ormai da anni, in una casetta immersa nel silenzio dei boschi sugli Appalachi settentrionali. I loro unici mezzi di sussistenza sono un piccolo pollaio sul retro e, soprattutto, Jake, un ex commilitone di Cooper che ogni inverno li raggiunge con il suo prezioso carico di provviste. Cresciuta in quella casa, la piccola Finch, otto anni, ha pochi libri a disposizione, anche se è capace di recitare a memoria poesie di Emily Dickinson e Walt Whitman. La vita di padre e figlia è solitaria e selvaggia, a tratti anche brutale, ma, per Cooper, appartata e lontana com’è dagli occhi del mondo, è in grado di tenerli al sicuro. Al sicuro da una famiglia d’origine che non cessa di rivendicare a sé la bambina; al sicuro dalle intenzioni poco limpide del mondo circostante; al sicuro anche dai ricordi dolorosi che si affollano nella sua mente: innanzi tutto il ricordo della prematura scomparsa di Cindy, la giovane moglie perduta per sempre, e poi degli orrori della guerra in Afghanistan. L’inverno, tuttavia, in cui Jake manca il suo appuntamento annuale, la quiete propria di quel luogo selvaggio viene infranta di colpo. I confini di quell’isola felice diventano labili quando, di lí a poco, una ragazza dai capelli rossi compare nei pressi della loro casa per poi svanire nel nulla. In quei boschi improvvisamente affollati, Cooper è allora costretto a decidere: continuare a nascondersi o affrontare il mondo per liberarsi dei fantasmi del passato che gravano sulla sua anima? Con il rischio di perdere la piccola Finch? 
Kimi Cunningham Grant ha studiato anglistica alla Bucknell University e al Messiah College, in Pennsylvania, dove vive e insegna. Scrive poesie e romanzi. Nel silenzio dei boschi, miglior giallo dell’anno per People Magazine, è stato selezionato fra le letture migliori del 2022 dal New York Post.
P.IVA 01640430243