Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

In occasione di Bassano Sotto le Stelle la libreria nelle serate di mercolì 10, 17 e 24 luglio sarà aperta dalle 21 alle 23. Vi aspettiamo!
L'arte del matrimonio
Autore: Tessa Hadley
Editore: Bompiani
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 18,00
“Mentre riverniciava si era sentita come se stesse sigillando i muri per chiuderlo fuori, per allontanare ogni possibilità di ritorno del loro passato insieme. Aveva perfino organizzato una cena per pochi amici, godendosi la naturalezza delle sue relazioni sociali ora che non doveva più preoccuparsi del suo severo giudizio, dei suoi malumori.”

Alex, Christine, Zachary, Lydia si conoscono da quando hanno vent’anni, anche da prima, e ora ne hanno un po’ più di cinquanta. Hanno amato, odiato, scelto strade giuste e sbagliate, o non hanno scelto affatto; hanno cresciuto bambini, creato case, covato e soffocato ambizioni. Quando Zachary muore all’improvviso l’equilibrio magico che reggeva il loro quartetto salta; Lydia, l’eterna seduttrice, non sa stare da sola, va a vivere a casa di Alex e Chris, occupa un territorio non suo col disordine degli oggetti e l’invadenza affascinante che è sempre stata il suo tratto. Ciò che succede è imprevisto e insieme fatale. Ma questo non è solo un romanzo di coppie fluide, di amore e amicizia e ancora amore intrecciati fino a cancellare o calpestare i limiti; c’è anche l’arte, comprata e venduta da Zachary nella sua bonomia esuberante, cercata e praticata con fatica e pudore da Chris, ripudiata per orgoglio da Alex; ci sono i figli: la selvatica Grace, la solida, seria Isobel, l’ombroso Sandy con la sua musica; e ci sono le città belle: la Londra dei vicoli segreti e delle gallerie, sempre tagliata da una luce prodigiosa, e Venezia, luogo di una vacanza pigra ed equivoca. Tessa Hadley fa musica da camera con le parole, le sceglie una per una, gioca con le simmetrie e i contrasti, racconta semplicemente la vita, che semplice non è mai.
Tessa Hadley è autrice di otto romanzi e tre raccolte di racconti. Le sue opere hanno ottenuto molti riconoscimenti, tra cui il Windham-Campbell Prize for Fiction nel 2016, l’Hawthornden Prize 2016 per Il passato (Bompiani, 2017) e l’Edge Hill Short Story Prize nel 2018. Insegna letteratura e scrittura creativa alla Bath Spa University. I suoi racconti appaiono sul New Yorker, su Granta e altre riviste.
P.IVA 01640430243