Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Ohio
Autore: Stephen Markley
Editore: Einaudi
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 21,00
Giudizio utenti:
(
5/5
con 2 voti
)
Esordio interessantissimo di questo talentuoso autore americano che ci riporta alla migliore letteratura nordamericana. I critici l’hanno accostato a grandi autori che amo come Franzen e Butler; ma Markley si distingue per qualità dell’intreccio e gestione dei protagonisti, che non sono i quattro interpreti delle versioni che si alternano, ma sono proprio gli assenti: gli amici e le amiche che sono spariti o morti anni fa. Vite alla deriva si perdono in un Paese sull’orlo dell’abisso, forse anche più in là. Vittorio Campana

È un posto dimenticato da Dio, New Canaan. Dopo il diploma, dieci anni fa, se ne sono andati tutti. Bill, attivista disilluso con una passione per i guai; Stacey, una dottoranda che ha imparato ad accettare la propria omosessualità; Dan, reduce dall'Iraq segnato nel corpo e nella mente; Tina, ex cheerleader fragile e amareggiata. Ma la notte in cui le traiettorie dei quattro giovani si incrociano di nuovo, passato e presente, i giorni del liceo carichi di promesse e le disillusioni dell'età adulta, fanno contatto ed esplodono. Da anni non si leggeva un romanzo che affrontasse, con tanta ferocia e pietà, la perdita dell'innocenza.
Stephen Markely si è diplomato all'Iowa Writer's Workshop. Questo è il suo primo romanzo.
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243