Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

ORDINANZA REGIONE VENETO: SABATO E DOMENICA CHIUSO.
Memorie di un cacciatore di draghi
Autore: Carol Birch
Editore: Rizzoli
Argomento: Romanzi storici
Prezzo: € 18,00
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
Bel romanzo d’avventura che trascina il lettore dalla Londra vittoriana alle isole dell’Estremo Oriente a caccia di animali misteriosi e strani, ma in cui le vere belve crudeli forse sono i nostri simili. Vittorio Campana

Jaffy Brown ha otto anni quando, per le strade della Londra vittoriana, si imbatte in un gatto dalle proporzioni maestose, concentrato puro di bellezza, agilità, istinto. E l'intervento di Charles Jamrach a salvare Jaffy dalle fauci della tigre. E per premiare il coraggio del ragazzino, Jamrach lo prende a lavorare con sé nel suo negozio di animali esotici. Comincia così, sotto un cielo fuligginoso e gonfio di miasmi, tra il frullare d'ali dei pappagalli e lo stridio senza tregua delle scimmie, l'avventura che porterà Jaffy in mare aperto, a bordo di una baleniera sulla rotta d'Oriente, alla ricerca del leggendario drago di Komodo. Al suo fianco c'è Tim, il suo nuovo, amato, ambiguo amico. La spedizione è un successo, il drago viene catturato. Ma le provviste finiscono, la caccia alla balena non dà risultati, gli uomini hanno fame e cominciano a mormorare che quella bestia in gabbia, vibrante di rabbia e di paura, porta sfortuna. Finché una tempesta investe con violenza la baleniera, la affonda. E un altro viaggio ha inizio: lento, livido, allucinato, su un oceano perfettamente immobile in cui l'animo di ognuno sarà costretto, presto o tardi, a specchiarsi.

Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243