Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

ORDINANZA REGIONE VENETO: SABATO E DOMENICA CHIUSO.
La maledizione di Melmoth
Autore: Sarah Perry
Editore: Neri Pozza
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 17,00
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
Sono passati molti anni da quando Helen Franklin ha lasciato l’Inghilterra. A Praga, lavorando come traduttrice, ha finalmente trovato un posto da chiamare casa. La sua vita prende però una piega inaspettata quando il suo amico Karel le consegna un misterioso documento, che gli è stato lasciato da un anziano signore in biblioteca, una strana confessione e, al contempo, un curioso avvertimento che parla di Melmoth la Testimone. Secondo la leggenda Melmoth apparteneva al gruppo di donne che si recarono alla tomba di Cristo per ungere il suo corpo, scoprendo che la pietra del sepolcro era stata rimossa e che il corpo del Signore era scomparso. Melmoth negò categoricamente ciò che aveva visto e fu maledetta non con la morte, ma con l’assenza di morte, costretta a vagare per la terra fino al ritorno del Messia e condannata per sempre ad apparire dove regnano desolazione e morte. Helen ritiene che le storie su Melmoth non siano altro che sciocche leggende e superstizioni, ma quando Karel svanisce nel nulla, Helen capisce che il male ha molti volti e che la prossima vittima di Melmoth potrebbe essere proprio lei… Mescolando leggende e antiche tradizioni, Sarah Perry ha dato vita a un’affascinante storia gotica capace di scavare tra le paure più profonde dell’essere umano.
Sarah Perry ha studiato inglese all'Anglia Ruskin University. È una studiosa, giornalista e scrittrice. Nel 2004 ha vinto il premio Spectator's Shiva Naipaul per il suo lavoro di scrittrice. Tra gennaio e febbraio 2016 Sarah ha avuto la cittadinanza oronaria come scrittrice a Praga, da parte dell'Unesco. Con il suo primo libro Il serpende dell'Essex (Neri Pozza, 2017) ha ottenuto un gran successo di pubblico e critica. Nel 2018 esce La maledizione di Melmoth (Neri Pozza).
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243