Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

L'intruso
Autore: Tana French
Editore: Einaudi
Argomento: Gialli e thriller
Prezzo:
Giudizio utenti:
(
4/5
con 1 voti
)
Poliziesco di ottimo livello, scritto con maestria e grande conoscenza della materia. I due poliziotti protagonisti si muovono faticosamente tra indizi, false piste, protocolli burocratici, testimoni e colleghi problematici. Vittorio Campana

I detective Antoinette Conway e Stephen Moran non sono popolari alla Omicidi di Dublino: nessuno perdona a Antoinette di essere una donna e a Moran di essere suo alleato. È per questo che a loro toccano solo le rogne e la routine di cui nessuno vuole occuparsi, come sembra essere l'assassinio di Aislinn Murray. L'hanno ritrovata in casa, riversa accanto a un tavolo apparecchiato per una cena romantica. All'apparenza, il classico litigio tra innamorati finito in tragedia. Ogni indizio incastra il ragazzo della vittima, ma Conway non è convinta, e resiste alle pressioni di chi vorrebbe chiudere l'incartamento in fretta. Troppe interferenze, troppe ombre nella vicenda. E quando inizia a indagare sul serio, quello che doveva essere un caso scontato prende una piega inattesa. È solo paranoia oppure, sotto la superficie scintillante, l'unità di punta della polizia nasconde qualcosa?
Tana French è nata negli Stati Uniti nel 1973 ed è cresciuta tra Irlanda, Italia e Malawi. Vive a Dublino. Nel bosco, La somiglianza e I luoghi infedeli sono usciti per Mondadori. Per Einaudi ha pubblicato L'intruso (2018), il suo sesto romanzo.
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243