Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Innamorati
Autore: H. Delforge - Q. Gréban
Editore: Terre di mezzo
Argomento: Albi illustrati
Prezzo: € 18,00
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
L’amore è il più caleidoscopico dei sentimenti.
C’è l’emozione di conoscersi e il dolore di lasciarsi, la passione e la tenerezza, la seduzione e la noia, i conflitti e le riconciliazioni.
Una galleria di storie e personaggi raccontati con le illustrazioni spettacolari di Quentin Gréban e i testi poetici di Hélène Delforge, capaci ancora una volta di commuovere e stupire lettori di tutte le età.
Quentin Gréban è nato in Belgio nel 1977, ha illustrato molti albi per bambini, ottenendo numerosi premi e riconoscimenti.
I suoi disegni traggono ispirazione da un’idea grafica, come una tonalità particolare, un punto di vista insolito o un tessuto a motivi geometrici, che dona così vita a una nuova immagine, creata in acquerello su uno schizzo a matita.
Illustratore, ma a volte anche scrittore, i suoi libri si avvicinano alla cinquantina e sono tradotti in molte lingue.
Nel 2000, Quentin Gréban ha ricevuto il Prix Saint-Exupéry per le sue illustrazioni del libro “Les Contes de l’Alphabet”. Inoltre nel 1999, 2000 e 2009, l’Annual Prize di Bologna ha selezionato i suoi disegni.
Per Terre di mezzo Editore è uscito “Mamma” (2018), albo scritto da Hélène Delforge, che raccoglie 31 ritratti di madri di tutto il mondo, alcune vissute in epoche passate, altre nel presente. Così diverse, eppure così simili, nel loro ruolo di guida e sostegno, protagoniste di un racconto di abbracci, carezze, ma anche di sconforto e dolore, reso ancora più toccante dalle straordinarie tavole dell’illustratore. Ormai diventato un best seller, è tradotto in 23 lingue e stampato più volte in molti paesi.
Nei suoi libri spesso protagonisti sono gli animali, come in “Billy”, “Da grande farò il pompiere”, “Piccolo indiano”, tutti editi da LO edition, ed anche “Quando sarò grande”, albo che affronta il tema dei sogni sul futuro dei bambini. La maestra chiede a una classe di teneri cuccioli quale lavoro vorrebbero fare da grande, dando il via a una serie di risposte: chi il pompiere, chi la ballerina o l’aviatrice. Con tenerezza e umorismo l’autore rivela i sogni, le aspirazioni e le paure dei giovani protagonisti.

 
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243