Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Il ladro dei cieli
Autore: Christian Hill
Editore: Rizzoli
Argomento: Narrativa dai 12 anni
Prezzo: € 16,00
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
Le storie intrecciate di D.B.Cooper, l’unico caso di pirateria aerea americana mai risolto dal 1971 e di Rusty, famiglia difficile e carattere indomabile. Fino a quando non incontra il vecchio Carter che riesce a cogliere il suo bisogno d’aiuto solamente guardandolo negli occhi. Una storia di distruzione e rinascita, di sentimenti veri e profondi. Enrica Lago

Nel 1971 un uomo dalle false generalità di D.B. Cooper dirottò un aereo di linea americano e chiese che venissero caricati a bordo duecentomila dollari e un paracadute. Il suo è rimasto l'unico caso irrisolto di pirateria aerea nella storia dell'aviazione americana. Fin qui la storia vera. Trentacinque anni più tardi, il quindicenne Rusty tira avanti tra una banda di teppisti, un padre assente e una madre tossicodipendente. Solo il vecchio Carter sembra dargli una chance nella vita, insegnandogli un lavoro e tenendolo lontano dai guai. Fino a quando la madre di Rusty ha una crisi e il ragazzo, preso dal panico, usa la pistola della banda. Tutto sembra finito. Ma, come dice il vecchio Carter, «c'è sempre un'altra possibilità». Sempre.
Christian Hill è un ingegnere aeronautico che, subito dopo la laurea, ha deciso che non voleva fare l’ingegnere. Così si è dedicato al giornalismo, alla scrittura, alla fotografia e ai giochi di ruolo e di simulazione e per più di dieci anni ha diretto una rivista mensile dedicata alla fotografia digitale. Dopo che un suo racconto ha vinto un concorso organizzato dalla rivista letteraria «Inchiostro», ha deciso di dare più spazio alla sua grande passione: la scrittura. Dal 2013 ha concentrato i suoi sforzi sulla narrativa per ragazzi, alla quale ha recentemente affiancato anche alcuni lavori di sceneggiatura. Per Edizioni EL / Einaudi Ragazzi ha scritto Il volo dell’Asso di Picche, Che Idea!, Almanacco illustrato. 365 grandi eventi, la collana «Grandi popoli del passato» e alcuni titoli della collana «Che storia!».
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243