Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

EVENTI


Martedì 27 ottobre 2020
alle ore 17:00

Tè con i libri con Alessia Gazzola

Il nostro club del libro
Edizione speciale del "Tè con i libri" in questo ottobre con la partecipazione di Alessia Gazzola della quale è appena uscito "Costanza e i buoni propositi", Longanesi. Il romanzo segna il ritorno di Costanza Macallè, la sua nuova amata protagonista. Disastrose relazioni sentimentali, una certa instabilità economica, una bambina a carico, un lavoro che non è quello dei sogni: Costanza incarna le difficoltà dei trentenni di oggi e la determinazione a superare gli ostacoli della vita.
Ci sarà senz'altro da divertirsi in questo incontro con Alessia!

Per le prenotazioni chiamate Lavinia allo 0424 522537 oppure scrivetele a lavinia@palazzoroberti.it indicando il nome dei partecipanti e un contatto telefonico.
L'ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Costanza e i buoni propositi
Tutto avrebbe pensato, ma non di fare la paleontologa dopo la laurea in medicina. Non di vivere a Verona, così distante da Messina, la sua casa. Non di avere una figlia piccola a carico, la buffa Flora. Non di rintracciare il padre della suddetta figlia dopo svariati anni, di scoprirlo affascinante come quando
l’aveva conosciuto e di vederlo perfetto con Flora. Non di scoprire di provare ancora qualcosa per il suddetto padre. Non di poter vantare una discreta collezione di situazioni ed esperienze imbarazzanti. La vita di Costanza Macallè può dirsi, insomma, abbastanza travagliata. Ma la trentenne dai
capelli rossi ribelli e con il cappotto troppo leggero per l’inverno del nord può contare su pochi, ma buonissimi assi nella manica che la aiutano ad affrontare giorno dopo giorno le sfide della vita: i colleghi dell’Istituto di Paleopatologia, la sorella Antonietta, un’innata capacità di rialzarsi a ogni caduta,
la consapevolezza di poter contare sulle proprie forze e l’ostinata determinazione di chi sa cavarsela anche con poco. La nuova vita che Costanza aveva appena iniziato a costruire potrebbe, però, essere sul punto di cambiare un’altra volta. Il lavoro di medico è ancora in cima alla sua lista dei desideri e
Marco, il padre di Flora, è ancora in procinto di sposarsi. Costanza dovrà quindi confrontarsi con importanti decisioni da prendere, cuori poco inclini ad ascoltare il cervello e un sito archeologico milanese che porta alla luce un incredibile mistero dal passato medievale della città.
Volete sapere come è nato?

Un giorno Lavinia, a Parigi per un weekend con sua figlia Virginia, è andata a visitare la preziosa “Shakespeare & Co.”, più che una libreria un affascinante gioiellino stipato di libri: tra gli spazi angusti delle sue salette si era accomodato un lettore, forse un autore, che intratteneva alcuni avventori con la lettura di un libro. A Lavinia ha dato una tale idea di tranquillità che ha pensato: “perché non farlo anche in libreria da noi, con i libri che più ci sono piaciuti?”. Di ritorno l’ha proposto alle sue sorelle che l’hanno trovata un’ottima idea, purché la si accompagnasse con il tè e con qualcosa di buono!

A Bassano c'è un negozietto che vende solo tè, la cui proprietaria è talmente preparata e brava (ha studiato 10 anni per diventare teatester) che quando vi racconta i suoi infusi ad ascoltarla non si vede l'ora di essere a casa a confortarsi con un buon libro e una calda tazza in mano. Il suo nuovo nome è Adoro The, e lei è Stefania Andriollo. Quando l'abbiamo scoperta l'abbiamo portata in libreria perché ci aiutasse a fare di questo evento un momento davvero speciale, ormai è un'amica e il connubio è perfetto.
I vostri commenti
Scrivi il tuo commento


Tè con i libri con Alessia Gazzola
GALLERY
Visita la libreria


PROSSIMI EVENTI Vedi tutti

NEWSLETTER
Per essere sempre aggiornati sui nostri
appuntamenti e sulle ultime novità

Iscriviti alla newsletter
P.IVA 01640430243