Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

In occasione di "Bassano sotto le stelle" la libreria sarà aperta tutti i mercoledì di luglio anche dalle 21 alle 23,30. Vi aspettiamo!
Tutta la luce che non vediamo
Autore: Anthony Doerr
Editore: Rizzoli
Argomento: Romanzi storici
Prezzo: € 19,00
Giudizio utenti:
(
5/5
con 1 voti
)

La seconda guerra mondiale vissuta in prima persona da due ragazzini ugualmente innocenti, una bimba nonvedente nella Francia occupata e un orfano tedesco destinato a diventare soldato per il reich. Un romanzo commovente che invita a riflettere sul ruolo che occupiamo, nostro malgrado, nel grande quadro che è la Storia. Veronica Manfrotto

Un romanzo potente, emozionante e commovente, ambientato in Francia durante gli anni della seconda Guerra Mondiale. Una lettura appassionante, grazie ai protagonisti che entrano nel cuore. Anna Bertoncello


È il 1934, a Parigi, quando a Marie-Laure, una bambina di sei anni con i capelli rossi e il viso pieno di lentiggini, viene diagnosticata una malattia degenerativa: sarà cieca per il resto della vita. Ne ha dodici quando i nazisti occupano la città, costringendo lei e il padre a trovare rifugio tra le mura di Saint-Malo, nella casa vicino al mare del prozio. Attraverso le imposte azzurre sempre chiuse, perché così impone la guerra, le arriva fragorosa l’eco delle onde che sbattono contro i bastioni. Qui, Marie-Laure dovrà imparare a sopravvivere a un nuovo tipo di buio. In quello stesso anno, in un orfanotrofio della Germania nazista vive Werner, un ragazzino con i capelli candidi come la neve e una curiosità esuberante per il mondo. Quando per caso mette le mani su una vecchia radio, scopre di avere un talento naturale per costruire e riparare questi strumenti di fondamentale importanza per le tattiche di guerra, un dono che si trasformerà nel suo lasciapassare per accedere all’accademia della Gioventù hitleriana, e poi partire in missione per localizzare i partigiani. Sempre più conscio del costo in vite umane del suo operato, Werner si addentra nel cuore del conflitto. Due mesi dopo il D-Day che ha liberato la Francia, ma non ancora la cittadina fortificata di Saint-Malo, i destini opposti di Werner e Marie-Laure convergono e si sfiorano in una limpida bolla di luce. Lirico, potente, malinconico, squarciato da improvvise speranze, il romanzo di Doerr è un ponte gettato oltre lo smarrimento che accomuna tutti, una delicata partitura che ci sussurra come, contro ogni avversità, viviamo alla ricerca di un gesto luminoso che ci avvicini agli altri.


 

Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243