Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

La narratrice sconosciuta
Autore: Brunonia Barry
Editore: Garzanti
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 18,60
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
Il buio è appena calato avvolgendo Salem nel suo manto scuro. Callie ha sette anni appena ed è sola sulla scogliera che domina la baia. Non dovrebbe essere lì. È troppo pericoloso. Poi all’improvviso sente uno strano grido e lo spettacolo che si presenta ai suoi occhi la lascia senza parole: tre donne sono state uccise. Solo Rose, la più anziana del gruppo, riesce a scappare e a portare Callie in salvo. Sono passati vent’anni da quel terribile evento. Anni in cui Callie ha fatto di tutto per dimenticare e vivere una vita il più possibile normale. Ha promesso a sé stessa che non avrebbe più messo piede a Salem, il luogo dei suoi incubi. Eppure, sente che per lei è arrivato il momento di tornare là dove tutto è cominciato. Perché un ragazzo è stato trovato senza vita, e prima della fine un grido ha squarciato il cielo nero. Quello stesso grido che ha sentito da bambina e torna sempre a tormentarla. Ora non può permettere che Rose venga condannata per qualcosa che non ha commesso. La Rose che lei conosce, e che anni addietro le ha salvato la vita, non avrebbe mai osato fare del male a nessuno. Ne è sicura. Così come ne è sicuro l’ispettore Rafferty, incaricato di occuparsi del caso. A Callie allora non resta altra scelta che far luce sulla verità. Una verità che ha radici in quella terribile notte sulla scogliera, dove si è compiuto un destino ancora avvolto nel mistero e che ora ha bisogno di essere svelato. Costi quel che costi.
Brunonia Barry ha studiato letteratura e scrittura creativa al Green Mountain College e nell'Università del New Hampshire ed è stata uno dei membri fondatori del Portland Stage Company.
Ha poi vissuto un anno a Dublino al Trinity College per seguire un corso sull'Ulisse di James Joyce.
Appassionata di teatro, ha trascorso un breve periodo a Manhattan a studiare sceneggiatura e quindi si è trasferita in California dove ha lavorato a svariati progetti continuando a studiare sceneggiatura con l'icona hollywoodiana Robert McKee.
Tornata in Massachusetts con il marito, ha scritto libri per la Beacon Street Girls, una serie di fiction per adolescenti. Felicemente sposata, vive con il marito e con il loro cane, un Golden Retriever chiamato Byzantium.
La lettrice bugiarda (Garzanti, 2009) ha avuto molto successo. Del 2010 è La ragazza che rubava le stelle.
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243