Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

La ferocia
Autore: Nicola Lagioia
Editore: Einaudi
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 19,50
Giudizio utenti:
(
5/5
con 2 voti
)

Fresco vincitore del Premio Strega, Nicola Lagioia realizza un ritratto impietoso e durissimo di una famiglia, ma soprattutto di una società, moribonde e destinate ad una fine inevitabile.
Nulla si salva in questo romanzo dal ritmo serrato quasi di suspence: l’integrità di un magistrato, la deontologia di un giornalista, l’umanità di un medico, persino la purezza e la bellezza degli splendidi paesaggi pugliesi vengono poco alla volta contagiati, sporcati e definitivamente rovinati.
Forse l’unica ancora di salvezza resta l’amore, fortissimo, quasi soffocante, che unisce Clara, la protagonista, al fratellastro.
Ma anche questo sentimento è segnato fin dall’inizio perché schiacciato dal vero motore di tutto: il denaro. Vittorio Campana


In una calda notte di primavera, una giovane donna cammina nel centro esatto della strada statale. È nuda e coperta di sangue. A stagliarla nel buio, i fari di un camion sparati dritti su di lei. Quando, poche ore dopo, la ritroveranno ai piedi di un autosilo, la sua identità verrà finalmente alla luce: è Clara Salvemini, prima figlia della piú influente famiglia di costruttori locali. Per tutti è un suicidio. Ma le cose sono davvero andate cosí? Cosa legava Clara agli affari di suo padre? E il rapporto che la unisce ai tre fratelli - in particolare quello con Michele, l'ombroso, l'instabile, il ribelle - può aver giocato un ruolo determinante nella sua morte? Le ville della ricca periferia barese, i declivi di ogni rapida ascesa sociale, le tensioni di una famiglia in bilico tra splendore e disastro: utilizzando le forme del noir, del gotico, del racconto familiare, scandite da un ritmo serrato e da una galleria di personaggi e di sguardi che spostano continuamente il cuore dell'azione, Nicola Lagioia mette in scena il grande dramma degli anni che stiamo vivendo. L'intensità della scrittura - mai cosí limpida e potente - ci avviluppa in un labirinto di emozioni, segreti e scoperte, che interseca le persone e il loro mondo, e tiene il lettore inchiodato alla pagina.


Nicola Lagioia è nato a Bari nel 1973. Con minimum fax ha pubblicato Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (2001), e con Einaudi Occidente per principianti (Supercoralli 2004), Riportando tutto a casa (Supercoralli 2009, Super ET 2011; Premio Viareggio-Rèpaci, Premio Vittorini, Premio Volponi) e La ferocia (Supercoralli 2014, Premio Strega 2015).


 

Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243