Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Invictus - Costantino l'imperatore guerriero
Autore: Simone Sarasso
Editore: Rizzoli
Argomento: Romanzi storici
Prezzo: € 8,80
Giudizio utenti:
(
0/5
con 0 voti
)
Anche gli imperatori piangono
Molto appassionante questo romanzo biografico in cui le figure più importanti della storia dell’Impero Romano ne escono ridimensionate e allo stesso tempo più vivide. Una storia che profuma di incenso e alloro, ma soprattutto puzza di sangue, sudore se non peggio. -
Vittorio Campana

Elmi e corazze di legionari si specchiano nel Tevere. L'Aquila e la Croce sulle insegne romane svettano al richiamo della battaglia. In prima fila, l'imperatore Costantino guida l'assalto dei suoi uomini, devastante. Il nemico è in fuga, ma il fragile ponte di legno non ne regge il peso. Non c'è via di scampo: le acque del fiume si tingono di rosso, chiudendosi su migliaia di cadaveri. È così che Costantino entra a Roma da trionfatore, con la testa del suo avversario Massenzio su una lancia. Ha realizzato l'ambizioso sogno di unificare il maledetto Impero. Ma a tenere tutto il mondo nelle proprie mani mani che hanno impugnato la spada, mani sporche di sangue - si sta soli. E Costantino lo sa bene. La sua sete di potere lo ha spinto a calpestare chiunque, anche chi lo ama, dalla bellissima moglie Fausta al suo mentore Diocleziano, pagando un prezzo altissimo: la sua libertà. Perché nei palazzi del potere e sui campi di battaglia ogni alleanza può rivelarsi fatale e ogni combattimento essere l'ultimo.
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243