Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

Il libro del mare
Autore: Morten A. Strøksnes
Editore: Iperborea
Argomento: Lettori curiosi
Prezzo: € 17,50
Giudizio utenti:
(
5/5
con 1 voti
)
L’avventura autobiografica di due amici che si arrischiano a navigare tra isole Lofoten con un piccolo natante alla ricerca del misterioso e sconosciuto grande squalo della Groenlandia. Citazioni colte (Melville su tutti) si alternano a gran bevute, paesaggi maestosi fanno da cornice a noiose giornate di bonaccia, divagazioni scientifiche incappano in tempeste paurose.
Una gran storia che porta ad un finale dove il lettore non vede l’ora di sapere cosa emergerà dagli abissi appeso alla lenza. Vittorio Campana


Nelle profondità del mare intorno alle isole Lofoten vive il grande squalo della Groenlandia, un predatore ancestrale nonché il vertebrato più longevo del pianeta, tanto che oggi potremmo imbatterci in un esemplare nato prima che Copernico scoprisse che era la terra a girare intorno al sole. "Il libro del mare" è la storia vera di due amici, Morten Strøksnes e un eccentrico artista-pescatore, che con un piccolo gommone e quattrocento metri di lenza partono alla caccia di questo temuto abitante dei fiordi. Un’avventura sulla scia di Melville e Jules Verne che diventa un caleidoscopico compendio di scienze, storia e poesia dell’universo marino: dalle antiche leggende dei marinai alla vita naturale degli abissi, dalla biologia alla geologia e alle grandi esplorazioni oceaniche, dal Leviatano e i mostri acquatici ritratti da Olao Magno nel ’500 alle specie incredibilmente reali di meduse a trecento stomaci, draghi di mare e calamari «lampeggianti». Un viaggio attraverso il Paleocene e gli odierni allarmi ecologici, che spazia dal Libro di Giona al "Maelström" di Edgar Allan Poe, raccontandoci un mondo che ci rimane in gran parte oscuro e che con i suoi misteri custodisce l’origine della vita. Ma "Il libro del mare" è anche una riflessione sulla storia naturale dell’uomo, che è arrivato a mappare l’intero globo e a navigare tra le stelle, eppure sembra conservare un’ossessione per il mito del mostro, forse per un atavico istinto predatorio, o per la paura dell’ignoto che ancora oggi il mare ci risveglia.
Morten A. Strøksnes. Nato a Kirkenes in Norvegia nel 1965, è scrittore, storico, giornalista e fotografo. Dopo gli studi a Oslo e a Cambridge ha intrapreso la carriera giornalistica. Ha scritto reportage, saggi, ritratti, recensioni per i principali giornali norvegesi ma anche su Granta e su altre riviste letterarie, ed è un opinionista molto conosciuto nel Nord Europa. Morten Strøksnes ha pubblicato quattro libri acclamati dalla critica di reportage letterario e di saggistica narrativa, tra cui Un omicidio in Congo. Il suo ultimo lavoro Il libro del mare è stato un caso alla Fiera di Francoforte 2015 ed è in corso di pubblicazione in più di 20 paesi.
Le vostre recensioni
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243