Ubi Sapientia est, Pax et Iustitia regnant

In occasione di "Bassano sotto le stelle" la libreria sarà aperta tutti i mercoledì di luglio anche dalle 21 alle 23,30. Vi aspettiamo!
Con le ali ai piedi
Autore: Abbas Kazerooni
Editore: Salani
Argomento: Storie vere
Prezzo: € 12,00
Giudizio utenti:
(
5/5
con 1 voti
)

Con le ali ai piedi è asciutto, è pulito, non vuole commuovere anche se ci riesce. Ci si affeziona davvero a questo piccolo uomo ed è un tale sollievo incontrare con lui tanti personaggi positivi. Così, nonostante il contesto doloroso, si finisce il libro con un senso di fiducia. Bisognerebbe lo leggessero anche tutti i ragazzi. Lorenza Manfrotto

“La storia vera di Abbas, nove anni, da solo in fuga dalla guerra”

Alla vigilia del suo decimo compleanno, Abbas è un bambino come tanti, che ama giocare a pallone contro i muri di casa, nonostante le sgridate della mamma, e detesta fare i compiti. La guerra per lui è normale, visto che il suo Paese, l’Iran, è in conflitto con l’Iraq da tempo. Ma quando l’età del reclutamento viene abbassata a nove anni, suo padre decide che il bambino va allontanato il prima possibile da Teheran, insieme alla madre. Andrà a Instanbul, e da lì poi a Londra dove lo attende un lontano parente…
All’aeroporto però la donna viene fermata e le viene confiscato il passaporto. Per Abbas c’è una sola possibilità: partire da solo. Inizia così la straordinaria avventura di un bambino che, contando esclusivamente sulle proprie forze, si trova solo in una città straniera, dove dovrà capire di chi fidarsi e di chi no, senza conoscere la lingua e avendo con sé pochissimo denaro. Abbas è sveglio e coraggioso e soprattutto è bravo a farsi nuovi amici. Fra tassisti, albergatori, gioiellieri e consoli, riuscirà a costruirsi una sorta di famiglia e a cavarsela. Fino alla partenza per Londra…


 

Le vostre recensioni
Francesca
26/07/2014
Sapere che il protagonista ha vissuto quanto racconta nelle pagine di "Con le ali ai piedi" mi ha lasciata senza parole. Le emozioni provate sono molte, ed oltre al coraggio del "piccolo uomo" Abbas, ho ammirato la forza del suo papà e della sua mamma che lo hanno lasciato andare per potergli garantire un futuro migliore di quanto in quel momento fosse possibile nel suo paese d'origine.
E' stato per me un'ispirazione, una lettura piacevole che suggerisco a tutti.
Scrivi la tua recensione
Il tuo voto  





P.IVA 01640430243